QUANTO CI COSTA IL PREDOMINIO DEL DOLLARO?

Finalmente la verità….è la NATO che cerca la guerra sfidando la Russia con cinque basi a Est. Mentre Putin e il presidente Ucraino firmano una tregua, la NATO che fa? Viola gli accordi presi con Boris Eltsin, schiera 5.000 uomini e potenzia le sue basi ad est…. USA e UE stanno provocando Putin in tutti i modi possibili.

L’Europa in generale (Germania e Italia in primo luogo) riceverebbe un colpo brutale alla propria economia se si bloccasse l’import export con la Russia. Nel 2012, la Germania ha esportato merci in Russia per 38 miliardi di Euro, l’Italia per 10 e la Francia più o meno altrettanti. Ed in un un momento di crisi, è pensabile una caduta brusca del 10-12% dell’export?
Per non dire delle importazioni: nessuno ci ha ancora detto con cosa sostituiremo il gas russo nel prossimo inverno ed a che prezzi. Come dire che ci apprestiamo ad un capitombolo della bilancia commerciale (e, di riflesso, del Pil europeo) senza precedenti. Non voglio pensare che anche questo faccia parte del piano USA.

Ma gli USA hanno urgente bisogno di questa guerra prima che il dollaro crolli. Un giorno qualcuno conterà quanti milioni di morti è costato il predominio del dollaro.

aa-Dees-NWO-logo-atop-pyramid-of-skulls

Da Pearl Harbour alle Twin Towers, gli americani sono ipocriti provocatori.. negli anni 50 scagliavano i loro bombardieri verso il confine polare dell’Unione Sovietica e all’ultimo momento li facevano rientrare, sorvolavano l’URSS con aerei spia e qualcuno è stato abbattuto…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: